career day 2014

Unicam e UniMC: anche Simplicissimus al Career Day 2014

Domani, mercoledì 22, e giovedì 23 ottobre, si terrà il Career Day 2014, evento organizzato dalle Università di Macerata e Camerino per creare un proficuo momento di incontro fra gli studenti, laureandi e laureati, e le aziende del nostro territorio.

Master SBF e UniMCQuest’anno, presso l’Abbadia di Fiastra, ci saremo anche noi di Simplicissimus, felici di cogliere questa bellissima occasione per presentare un progetto che ci sta molto a cuore: il Master di I livello sulle Professioni dell’editoria digitale (PED), presentato a fine settembre da UniMC in collaborazione con Simplicissimus Book Farm (SBF) ed Edizioni Università di Macerata (EUM).
Il Master è di durata annuale e ha come obiettivo la formazione di figure professionali specializzate nel settore dell’editoria digitale, ovvero esperto di produzione ebook (tipografo digitale), esperto di distribuzione ebook (logistica dei contenuti digitali) ed esperto di promozione ebook (marketing e promozione di contenuti digitali).

Inoltre il 23 ottobre alle 12.00 sarà il nostro CEO, Antonio Tombolini, a presentare il Master insieme alla direttrice, Prof.ssa Laura Melosi.
Le iscrizioni al Master chiudono il 21 novembre alle 13.30 e qui potrai trovare maggiori informazioni, ma sarà ancor meglio venire di persona al Career Day per poter chiarire eventuali dubbi e approfondire curiosità.

Ti aspettiamo il 22 e 23 ottobre dalle 11.00 alle 17.30 all’Abbadia di Fiastra (Tolentino – MC).
A questo link potrai trovare tutte le informazioni sull’evento, dai mezzi di trasporto al programma delle presentazioni aziendali.

JCube 2014

Antonio Tombolini ospite all’Open Day di JCube per parlare di food

Martedì 21 ottobre, Antonio Tombolini, CEO di Simplicissimus Book Farm, parteciperà all’Open Day organizzato da JCube, incubatore d’imprese certificato ed altamente avanzato con sede a Jesi, nelle Marche.

Antonio Tombolini CEO copiaIl tema di quest’evento 2014 è il food, e sono stati invitati a parlarne interessanti realtà italiane del settore insieme ad esperti di calibro nazionale come appunto Antonio Tombolini. Anche quest’anno saranno presenti le Università e la Regione Marche.
Nel corso della giornata, che si dividerà in tre panel principali e si svolgerà dalle 11.00 alle 18.30, ci sarà spazio anche per la degustazione grazie allo Street Good di Uliassi e all’aperitivo finale di Free Eating & Network.

“Small Talk Future Trends: Scenario and Startup” è il panel delle 11.00 al quale parteciperà Antonio Tombolini, insieme a Silvio Cardinali (Università Politecnica delle Marche), Giovanni Cavallo (Sgnam), Giovanni Mangiatordi (Discovery Food), Alessandra Micozzi (Bio Erg), Andrea Severini (LifeCode) e Federico Spisani (Tortellino), moderato da Giuseppe Iacobelli.
Gli esperti, insieme a una ricca platea di interlocutori, parleranno di “innovazione, scenari e sviluppi di mercato di un settore in forte crescita dove le startup e le nuove tecnologie stanno crescendo con numeri considerevoli”.

La partecipazione all’evento è gratuita e questo è il link dove iscriversi su Eventbrite.
Qui il programma dettagliato e questo il sito ufficiale dell’evento.
Potrai seguire la giornata in diretta anche a distanza, attraverso la pagina Facebook di JCube, il canale Twitter, e utilizzando l’hashtag ufficiale dell’evento #NextFood14.

 

testatina Francoforte

La “nostra” Buchmesse 2014

Al ritorno da Francoforte il nostro COO Marco Croella Marco Croella a Francoforte 2014
ci parla di quattro giorni intensi e stimolanti.

La fittissima agenda di incontri ha pienamente soddisfatto le aspettative: editori e store, ma anche molte altre realtà.
“Qui si incontra di tutto – dice Marco – software house, grandi store internazionali e piccoli editori di crime stories di Hong Kong.”

A destra, il selfie ufficiale del nostro Direttore Generale; qui di seguito la sua presentazione di STEALTH alla Buchmesse:

SBF Mexico

SBF Messico: Librerías Gandhi a bordo di STEALTH

Novità da SBF Messico: Librerías Gandhi, uno dei più importanti bookstore messicani,Librerias Gandhi
è salito a bordo di STEALTH, la nostra piattaforma di distribuzione ebook.
“Siamo lieti che Librerías Gandhi abbia deciso di collaborare con Simplicissimus Book Farm, così da giocare un ruolo cruciale nello scenario dell’editoria digitale latino-americana, il cui mercato è potenzialmente enorme”, dice Antonio Tombolini, CEO di Simplicissimus Book Farm.

Le Librerie Gandhi sono nate nel 1971, diventando rapidamente una vasta e capillare realtà editoriale in Messico, con un catalogo molto variegato e collaborando insieme ai più importanti editori, digitali e non, ma anche autori di ogni nazionalità.
Una realtà che comprende 29 store di sua proprietà, 11 in collaborazione con Palacio de Hierro e 187 punti vendita all’interno del gruppo Walmart in Messico.
Una realtà cheha oggi un ruolo preponderante nel mercato messicano grazie alle sue originali ed efficienti campagne di marketing, che la rendono molto conosciuta anche nel resto dell’America Latina, così come in Spagna.

viviana paredes“L’accordo con Librerías Gandhi è davvero significativo per noi di Simplicissimus – afferma Viviana Paredes, la nostra Area Manager (AM) per l’America Latina – poiché Gandhi bookstore è un vero pioniere nella vendita degli ebook in questo Paese, possedendo uno dei più grandi cataloghi digitali in Messico, oltre ad applicazioni, dispositivi e tablet per la lettura in ebook. Inoltre in Simplicissimus Book Farm (con la nostra piattaforma STEALTH) condividiamo con Librerías Gandhi la stessa visione sul futuro dei libri, e questo è un ottimo punto di partenza per una proficua collaborazione.”

Schermata 10-2456933 alle 10.52.11

Torna Storie da Biblioteca, il contest promosso da MAB Marche e aperto al Self Publishing con Narcissus.me

MABAl via la terza edizione del contest Storie da Biblioteca, che quest’anno si trasforma in un’edizione speciale MAB Marche (Musei Archivi Biblioteche).
Dopo la proficua collaborazione con AIB Marche avvenuta lo scorso anno sempre nell’ambito di Storie da Biblioteca, siamo felici di partecipare nuovamente con Narcissus.me a quest’evento, preziosa occasione per autori e fotografi di mettersi in gioco anche con il digitale.narcissus_1

Quest’anno sarà il MAB Marche (coordinamento marchigiano di Musei, Archivi e Biblioteche promosso da ICOM, ANAI e AIB) a proporre la terza edizione di un concorso rivolto a tutti gli appassionati di lettura, scrittura e fotografia, in collaborazione con la Regione Marche – Assessorato alla Cultura, con noi di Narcissus.me (SBF), con l’Associazione culturale RaccontidiCittà e Biblioteche Aperte.
Il contest si terrà dal 25 ottobre al 9 novembre (ad eccezione di una data antecedente, il 4 ottobre) in molte biblioteche marchigiane toccando diverse tappe, di cui qui puoi trovare l’elenco.
Le iscrizioni sono gratuite e aperte fino al 15 ottobre 2014.
Gli elaborati (racconti e fotografie) racconteranno le istituzioni culturali e l’importanza che esse rivestono per le loro comunità di riferimento, con una particolare attenzione al tema “Musei – Archivi – Biblioteche: crocevia di culture”.
Ecco il regolamento con tutte le informazioni.

I RaccontiOgni tappa avrà due vincitori (1° e 2° classificato), che saranno premiati con la pubblicazione dei loro elaborati in un’antologia eBook attraverso la piattaforma di self publishing Narcissus.me e con premi offerti da Simplicissimus Book Farm.
In più, i vincitori assoluti regionali selezionati dalla giuria, si aggiudicheranno eReader offerti da MAB Marche, oltre ai premi suddetti.
Queste le due antologie pubblicate gratuitamente con Narcissus al termine della scorsa edizione, dal titolo “Storie da Biblioteca – I racconti” e “Storie da Biblioteca – Le fotografie”. Gli ebook sono disponibili sempre gratuitamente nella libreria di Ultima Books e negli oltre 50 store integrati a Narcissus, compresi Amazon, Apple, Kobo e Google Play.
Se sei uno scrittore o aspirante tale, se sei un fotografo, mettiti in gioco e partecipa a Storie da Biblioteca!

“Cosa può scaturire dall’incontro di appassionati di scrittura e fotografia, che si danno appuntamento nei nostri musei, archivi e biblioteche per raccontarne in quattro ore le peculiarità e scovarne i tesori nascosti? Di certo si tratterà di un meraviglioso viaggio al centro di un mondo tutto da scoprire, anche se ci appartiene già.” Da Racconti di Città.

Writers&Readers nov. 2014

Writers and Readers, II edizione: il 29-30 novembre a Milano. Narcissus ci sarà!

WWR14 profiloLa seconda edizione di Writers and Readers è alle porte e noi siamo felici di partecipare attraverso Narcissus anche a questo nuovo weekend: il 29-30 novembre a Milano.logo_narcissus_main

#WWR14 è un weekend all’insegna di creatività e scrittura il cui tema sarà “Write, Share, Enjoy”.
Il programma vede susseguirsi molti workshop, per fare in modo che le “lezioni” siano collaborative e partecipate, unendo teoria e pratica.
Si parlerà di creatività, scrittura, networking, storytelling, editoria e molto altro.

Writers and Readers è un evento dedicato proprio agli scrittori o aspiranti tali, e Narcissus.me non poteva mancare!giova
Dopo l’esperienza proficua e stimolante del nostro Luca Lorenzetti alla prima edizione, che si era tenuta il 24-25 maggio 2014, questa volta sarà Giovanna Russo, nostra Community Manager Narcissus, ad intervenire con un workshop dedicato agli autori che vogliono intraprendere la strada del self publishing, diventando così anche editori di se stessi.
Molto presto ti aggiorneremo con nuovi dettagli riguardo al workshop di Giovanna, che cura il blog di Narcissus, con consigli e dritte per gli autori.

Le iscrizioni alla seconda edizione di #WWR14 sono aperte, approfitta delle tariffe Early Booking valide fino al 19 ottobre.

Per maggiori informazioni ecco il sito ufficiale dell’evento.
Segui Writers and Readers anche su Facebook e Twitter.

Ti aspettiamo a Milano!

Ecco un assaggio della scorsa edizione:

news&update white-01

Biblioteche e digitale: gli ebook di Simplicissimus Book Farm su ReteINDACO e il nuovo servizio “MEET”

ReteIndacoDal 12 settembre le biblioteche aderenti a ReteINDACO, la più grande piattaforma di digital library italiana, hanno a disposizione per il prestito bibliotecario gli ebook degli editori distribuiti attraverso Stealth, piattaforma di Simplicissimus Book Farm (SBF).

Il modello d’accesso è il pay-per-view, con la possibilità di effettuare più prestiti contemporanei, senza limitazioni e per 14 giorni, di ebook protetti con DRM Adobe.
Ad oggi sono circa 150 gli editori e 8.000 gli ebook già disponibili su ReteINDACO.

Oltre al servizio di digital lending, SBF e ReteINDACO propongono un nuovo servizio e una novità per il settore: MEET.
MEET è uno spazio di incontro digitale fra editori e biblioteche: per le biblioteche che vogliono organizzare iniziative ed eventi di promozione della lettura, e per gli editori che vogliono promuovere il loro catalogo e i loro autori.
Attraverso questa piattaforma la biblioteca potrà agevolmente segnalare la propria iniziativa in programma e l’editore potrà proporre la sua partecipazione.
Servizio intuitivo e funzionale, MEET è realizzato e gestito da Data Management PA, e disponibile in esclusiva per tutte le biblioteche ReteINDACO e gli editori Stealth (SBF) che collaborano con ReteINDACO.

Antonio Tombolini“Aprire una breccia nel mondo delle biblioteche con l’editoria digitale non è mai stato facile.” Afferma Antonio Tombolini, CEO di Simplicissimus Book Farm, che continua, “Adottando il modello pay-per-view la piattaforma di distribuzione di Simplicissimus Book Farm è l’unica che offre alle biblioteche l’accesso gratuito a tutto il catalogo disponibile. Perciò sono particolarmente felice della proficua collaborazione con ReteINDACO, che si dimostra una piattaforma non solo funzionale e di qualità ma, cosa ben più importante, anche propensa a fare innovazione, iniziando proprio dagli ebook.”

“Estremamente positiva l’ampia implementazione di quantità e varietà editoriale a disposizione delle biblioteche aderenti a ReteINDACO mediante questo accordo” afferma Francesco Mazzetta, Presidente del Comitato scientifico di ReteINDACO, “e la proposta della piattaforma MEET può rivelarsi uno strumento estremamente utile, in particolare per le biblioteche medio-piccole con risorse limitate, per far incontrare le esigenze di promozione della lettura e quelle di promozione di libri ed autori da parte delle case editrici e verificare la possibilità di sinergie mediante l’apertura di questo straordinario canale di comunicazione.”

news&update white-01

SBF e università: a UniMC nasce il primo Master in editoria digitale

UniMC logoDopo due anni di lavoro con l’Università di Macerata siamo molto felici di annunciare che il Master di I livello sulle “Professioni dell’editoria digitale” (PED), prenderà il via da questo Anno Accademico, 2014-2015.

L’Università degli Studi di Macerata, in collaborazione con Simplicissimus Book Farm (SBF) ed Edizioni dell’Università di Macerata (EUM),EUM presenta questo progetto formativo di durata annuale, pensato con lo scopo di creare figure professionali specializzate e competenti nel campo dell’editoria digitale, che svolgano ruoli ben precisi, ovvero: esperto di produzione ebook (tipografo digitale), esperto di distribuzione ebook (logistica dei contenuti digitali) ed esperto di promozione ebook (marketing e promozione di contenuti digitali).

logoSBFRingrazio la direttrice del master, Prof.ssa Laura Melosi, e Marco Croella, COO di Simplicissimus – commenta entusiasta Antonio Tombolini, CEO di Simplicissimus Book Farmper aver seguito tutte le fasi di sviluppo di questo progetto che ci sta molto a cuore, perché è il primo esempio di un percorso di alta formazione specializzata in cui, ai necessari aspetti teorici legati alla comprensione delle trasformazioni in atto, si accompagna l’apprendimento dei nuovi strumenti del mestiere, senza i quali non è possibile affrontare il mondo dell’editoria ai tempi del digitale.”

Le iscrizioni sono aperte dal 29 settembre fino alle 13.30 del 21 novembre, e i posti disponibili sono 25.
Il master si terrà da febbraio 2015 a febbraio 2016, prevedendo 300 ore di attività didattica (a distanza e in presenza), 300 di stage o project work, e 900 di studio individuale, per un totale di 1.500 ore di impegno complessivo e 60 crediti formativi (CFU).

Per maggiori informazioni su piano didattico, orari e costi del Master ecco il bando di ammissione nel sito ufficiale dell’Università di Macerata.

Testatina Francoforte 2014

Fiera del Libro di Francoforte, 8-12 ottobre 2014. Vi aspettiamo!

La Fiera Internazionale del Libro di Francoforte si avvicina e noi ci saremo anche quest’anno.
Dall’8 al 12 ottobre troverai Simplicissimus alla hall 8.0 L145 della Fiera.Dream team a Francoforte

Per meeting, approfondimenti e chiarimenti riguardo a STEALTH, Narcissus o BackTypo, potrai incontrare il nostro Direttore Generale Marco Croella e i nostri colleghi, scrivendo a quest’indirizzo email, così da poter pianificare al meglio gli incontri: marco.croella@simplicissimus.it. Grazie!

La Buchmesse si riconferma ogni anno la fiera del libro più importante del mondo.
A testimoniarlo ecco qualche numero dall’edizione 2013:

  • 7.275 espositori da 102 nazioni;
  • 631 agenti letterari;
  • circa 9.300 giornalisti;
  • 275.342 visitatori;
  • 170.664 visitatori professionisti del settore.

Questi numeri rendono la Fiera del Libro di Francoforte un’occasione unica di analisi, incontro e confronto su dinamiche in profondo mutamento come quelle relative all’editoria.

Per questo ci saremo e vi aspettiamo là, alla hall 8.0 L145!

App.etite: Antonio Tombolini all’evento pensato dal grande Stefano Bonilli

appetite-595x331Il prossimo weekend il nostro CEO sarà a Bologna per partecipare ad App.etite, incontro di due giorni su enogastronomia e crossmedialità.
App.etite si terrà presso l’Aula Magna della Bologna Business School, sabato 20 e domenica 21 settembre.

L’intervento di Antonio, alle 11.10 di sabato mattina, avrà per titolo “Mangiare Bere Leggere Scrivere. Per un Rinascimento dell’Editoria Enogastronomica ai Tempi della Rete.”
“Proverò a dire qualcosa di sensato, dagli appunti che avevo messo giù insieme a Stefano Bonilli”, scrive lo stesso Antonio.Antonio Tombolini
“Ci sentimmo via Skype venerdì 18 luglio, abbozzando insieme i termini di questa mia relazione, basata sul fatto che mi è capitato di vivere con un po’ di ‘anticipo’, con le cose buone e gli errori che questo comporta, cosa significa avere a che fare professionalmente in rete, prima col food e poi – ora – con l’editoria.”
Tutto si interruppe tragicamente poco dopo, ma non il progetto che Stefano aveva a cuore.

Infatti, a poco più di un mese dalla scomparsa del grande Stefano Bonilli (aka Papero Giallo), fondatore del Gambero Rosso nel 1986 e vero pioniere dell’enogastronomia, App.etite diventa l’occasione per analizzare il presente, raccontare il passato e proiettarsi verso il futuro di quella che sarà la comunicazione food & wine.
“Una riunione nella quale discutere con chi è impegnato in iniziative nuove in Italia e all’estero e dove ascoltare chi ha già dato vita a progetti innovativi non solo nel mondo del food” aveva scritto Stefano in aprile, lanciando il progetto di questo incontro.

Gazzetta Gastronomica“App.etite | enogastronomia e crossmedialità” sarà tutto ciò, evento pensato come un momento di lavoro, ragion per cui il numero di partecipanti è stato limitato, al fine di facilitare la discussione. E per questo non è prevista nessuna diretta in streaming anche se sarà possibile seguire gli aggiornamenti dell’incontro su Gazzetta Gastronomica, magazine digitale di cultura enogastronomica, design, arte, reportage e viaggi, e sui media della Bologna Business School.

Sarà anche un modo per salutare ancora Stefano, e siamo felici che il nostro CEO ci sarà, a nome di tutta Simplicissimus Book Farm.